La Sacra Famiglia di Russia

i trucidati RomanovFiloRosso

La Sacra Famiglia di Russia : Nicola II Zar Romanov

Martiri trucidati nel colpo di Stato dell’Ottobre del 1917 ad opera di sedicenti insurezionalisti dadaisti “americano-franco-inglesi-svizzeri”. Il comando della fucilazione dei Reali di Russia partirà direttamente dalla scrivania di  Lenin per ritorsione sullaa fucilazione avvenuta del fratello maggiore durante i motti del 1905. Gli insurezionalisti russi del 1917 verranno addestrati in Francia,  America, Inghilterra, Romania, Svizzera ecc. Lenin, residente da qualche anno a Zurigo studierà e organizzerà il complotto direttamente in Svizzera. I finanziamenti per tale maxi operazione verranno trasferiti con lui sul “treno blindato” che lo consurrà in Russia attraversando la Germania, la quale, interessata che la Russia cedesse o terminasse la guerra, contribuiva al finanziamento dell’operazione e protezione alla scorta del Treno speciale.

Lenin, oltre a conquistare la fiducia dell’esercito tedescho, conquisterà anche quella della comunità ebraida di Sinistra di Germania che verrà sterminata in quanto, senza Capitali per l’acquisto di armi in difesa, quando verrà attaccata dalle SS si arresero indifesi. Le cose per Lenin non andarono alla velocità programmata. Lamentava impaziente un ricco finanziatore della rivolta russa e che viveva domicilio su di un piroscafo: ” La questione Russia non va ne avanti e ne indietro ma sempre su e giu, su e giu…”.

Quel tergiversare alle lunghe dei russi, e dopo la conversione definitiva di Lenin al Comunismo, sganciantosi dalla Organizzazione Mondiale Ebraica portò il Capitalismo internazionale al limite di una crisi di nervi spingendolo a progettare dei mostri bellici capaci in potenza e tecnologia di sistemare per sempre la questione russa. Nascerà  Adolf Hitler e le destra europee (italia compresa) che falliranno per la terza vola il loro mandato contro la presa dell’impero russo terminata il 09 Maggio 1945.(Festa Nazionale con parata)

Oggi, a distanza di un trentennio della caduta dell’impero sovietico URSS, con la ripresa starordinaria della nuova Russia, riassettato l’esercito della Stella Rossa e nazionale di Russia, la chiesa Ortodossa d’Oriente tornata religione di stato, per voce della “Santissima Madre Rusia” decreta la santificazione della famifglia Reale nel tradizionale stile bizzantino, scandaloso modello d’arte per i moderni concettuali occidentali che non riescono capire questo infantilismo artistico amato, non riusciendo nemmeno ad uscire dalla  propria crisi di un sistema politico-economico in decadenza, di un sistema sterile e antidemografico, socialmente irriconoscibile, come quello artistico attuale,  rimasto involucro moderno si, ma impantanato perchè privo di anima e di spirito, concetto che esaltava la mente dell’artista creando con le proprie mani, L’Arte, concetto metafisico e romantico  distrutto nei primi del novecento dai movimenti materialisti DADA, seguaci di un Dio materiale rimasto senza più arte e parte, riempiendo i propri templi museali con  Oggetti, Robe e Cose che, hanno bisogno in supporto per essere capiti: parole, parole, parole….

 

a5807b_46c116be096e48d380003e48e32efd9a

continua:

 

Altri articoli e altri seguiranno:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...