Nicola II Zar di Russia

 

Martiri trucidati nel colpo di Stato dell’Ottobre del 1917 ad opera di sedicenti insurezionalisti dadaisti “americano-franco-inglesi”. Il comando sulla fucilazione reale partirà direttamente da Lenin per ritorsione alla fucilazione del fratello durante i motti del 1905. Gli insurezionalisti del 1917 verranno addestrati in franciae  america e inghilterra. Lenin, residente provvisoriamente a Lugano studierà e organizzerà il complotto direttamente in Svizzera. I finanziamenti per tale maxi operazione verranno trasferiti sul “treno blindato” che lo consurrà in Russia attraversando la Germania, la quale, interessata che la russia cadesse, contribuirà al finanziamento. Lenin, oltre a conquistare la fiducia dell’esercito tedescho con la garanzia di fermare la guerra, conquisterà anche la fiducia della comunità ebraida di Sinistra tedesca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...