Corilla n. 48

Se mi bacerà, lo bacerò.

Domenica mattina di luce chiara celestina
sul piazzale della Santissima Cattedrale
giocava con gli amici a spintoni e rideva;
come è bello il mio ragazzo felice e leggero
lo so, sognavo, mi stavo annientando per lui.


home: DESDA CORILLA poetessa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...